Bando a supporto della transizione Digitale ed Ecologica delle imprese anno 2024

La Camera di Commercio di Padova concede finanziamenti a fondo perduto in favore delle imprese con sede nella provincia che investono in tecnologie digitali, software, consulenze, anche finalizzate ad approcci green oriented.

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese con domicilio legale o presenze operative situate nella provincia di Padova.

È richiesto che le imprese siano in regola con il pagamento delle tasse annuali.

Le imprese non devono aver beneficiato del contributo della CCIAA per l’esercizio 2023

Interventi ammissibili

Le spese ammissibili al finanziamento includono:

  • Servizi di consulenza e formazione

  • Acquisto di risorse materiali e immateriali correlati a:

    • Tecnologie innovative digitali 4.0: Produzione avanzata; Stampa 3D; Realtà Virtuale aumentata; Integrare verticalmente e orizzontalmente; Internet delle cose (IoT); Cloud Computing; Sicurezza informatica; Big Data; Ottimizzazione della catena di approvvigionamento; RFID e Codici a barre; Intelligenza artificiale; Applicazioni web, API; Pagamenti mobili; Georeferenziazione e GIS; CRM; ERP; Sistemi EDI, Scambio dati elettronici. Connettività dedicata; Licenze software; Integrazione di sistemi; Sviluppo di software e applicazioni digitali; Ambienti tridimensionali
    • Software di gestione aziendale e/o servizi per l’utente
    • Piattaforme di e-commerce: Realizzazione
    • Iniziative mirate a migliorare il posizionamento organico sui motori di ricerca (es. Ottimizzazione per i motori di ricerca, Marketing sui motori di ricerca)
    • Sito web: Creazione, ristrutturazione o ottimizzazione
    • Transizione ecologica: Audit e diagnosi energetiche; Analisi delle forniture energetiche; Progettazione di sistemi di monitoraggio dei dati energetici; Studio delle comunità energetiche; Ispezioni termografiche; Riduzione dei consumi energetici; Analisi del ciclo di vita (LCA); Certificazioni ISO 14041 – 14012 – 14043 e sistemi di gestione dell’energia (ISO 50001).

 

Sono ammissibili le spese fatturate tra il 01/01/2024 e il 28/02/2025.

Misura dell’agevolazione

Viene concesso un contributo del 50% della spesa ammessa, con un massimo di € 5.000, corrispondente ad una spesa ammessa di € 10.000 . La spesa minima ammissibile è di € 3.000, a cui corrisponde un contributo di € 1.500.

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene attribuita una premialità di € 100,00, e una premialità di € 200,00 alle imprese in possesso della certificazione di parità di genere.

Gli aiuti di cui al presente bando sono concessi, in regime «de minimis» e sono cumulabili con altri contributi ottenuti.

Tempistiche

La domanda deve essere presentata per via telematica dalle ore 10:00 del 27/05/2024 alle ore 19:00 del 28/05/2024.

Le domande saranno finanziate in ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento fondi.

Vuoi saperne di più su come richiedere il bando?
Compila il modulo e ti contatteremo