BANDO SIMEST: PER CERTIFICAZIONI E CONSULENZE

Sostegno per consulenze di internazionalizzazione e per certificazioni di prodotto, per la tutela di diritti di proprietà intellettuale, di certificazioni di sostenibilità e innovazione tecnologica.

BENEFICIARI

Imprese con almeno due bilanci completi.

Sono ammesse le seguenti spese:

  • Consulenze e formazione per progetti di internazionalizzazione
  • Consulenze per innovazione tecnologica di prodotto relative ai processi produttivi e alla sostenibilità ambientale.
  • Certificazioni di prodotto e di sostenibilità ambientale: a. Spese per l’innovazione/adeguamento di prodotto e/o servizio o altre spese finalizzate all’ottenimento di certificazioni internazionali;
  • Spese per ottenimento delle licenze di prodotti e/o servizi, registrazione di marchi o altre forme di tutela del made in Italy;
  • Spese per consulenze propedeutiche all’ottenimento delle certificazioni.
  • Spese di supporto al progetto: Spese di viaggio e soggiorno anche per potenziali clienti.
  • Le Società di consulenza devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • essere attiva e risultare iscritta al Registro delle imprese ovvero, in caso di società estera, ad altro registro avente funzione equivalente;
  • essere costituita nella forma di società di capitali;

Le spese devono essere sostenute dopo la concessione del contributo ed entro i 12 mesi successivi

Misura dell'agevolazione

Viene concesso un finanziamento a tasso agevolato allo 0,464% per 6 anni e contributo a fondo perduto del 10% della spesa se ricorrono le condizioni previste dal bando:

  • PMI con quota di fatturato export degli ultimi due esercizi pari a 20% sul fatturato totale
  • PMI essere un’impresa Giovanile o Femminile o Innovativa
  • avere certificazioni di sostenibilità e ambientali (anche per Grandi Imprese)
  • avere interessi diretti nei Balcani Occidentali (anche per Grandi Imprese)

L’importo massimo del progetto è pari al 20% dei ricevi medi, con un tetto di 500.000 €.

Il contributo è concesso in regime di “de minimis”.

Tempistiche

Le domande possono essere presentate a partire dal 27 luglio ore 9,00 e saranno finanziate in ordine cronologico di arrivo.

Vuoi saperne di più su come richiedere il bando?
Compila il modulo e ti contatteremo