BANDO SIMEST: SVILUPPO DEL COMMERCIO ELETTRONICO DELLE PMI IN PAESI ESTERI (E-COMMERCE)

Bando per lo sviluppo o il miglioramento del commercio elettronico sui mercati esteri, finalizzato alla distribuzione di beni e/o servizi dell’Impresa prodotti in Italia o con marchio italiano.

BENEFICIARI

Imprese con almeno 2 bilanci completi depositati.

Costi ammissibili

  • Creazione e sviluppo di una piattaforma informatica oppure dell’utilizzo di un market place, inclusi componenti hardware e software, estensioni componenti software per ampliare le funzionalità (es. software per la gestione degli ordini, circuiti di pagamento, servizi cloud, integrazioni con ERP, CRM, AI e realtà aumentata), creazione app, spese di avvio dell’utilizzo di un market place.
  • Investimenti per piattaforma propria oppure per il market place: hosting, fee, sicurezza dei dati e della piattaforma, contenuti e soluzioni grafiche, sviluppo del monitoraggio accessi alla piattaforma, analisi e tracciamento dati, sviluppo e/o alla modifica della piattaforma, registrazione, omologazione e tutela del marchio, spese per certificazioni internazionali di prodotto.
  • Spese promozionali e formazione: indicizzazione, web marketing, comunicazione, formazione
  • Consulenze per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale.
  • Consulenze per la presentazione della domanda di contributo.
  • Le spese delle voci 1 e 2 devono rappresentare almeno il 50% dell’Intervento Agevolativo
  • Le spese possono essere sostenute dopo la concessione del contributo e concluse entro 12 mesi.

Misura dell'agevolazione

Viene concesso un finanziamento a tasso agevolato allo 0,464% per 4 anni e contributo a fondo perduto del 10% della spesa se ricorrono le condizioni previste dal bando:

  • PMI con quota di fatturato export degli ultimi due esercizi pari a 20% sul fatturato totale
  • PMI Giovanile o Femminile o Innovativa
  • Dimostrare il possesso di certificazioni di sostenibilità e ambientali
  • avere interessi diretti nei Balcani Occidentali (anche Grandi Imprese)
  • PMI con sede operativa al Sud.

Il contributo è concesso in regime di “de minimis”.

Tempistiche

Le domande posso essere presentate dal 27 luglio 2023.

Vuoi saperne di più su come richiedere il bando?
Compila il modulo e ti contatteremo