Finanziamenti per Impianti Agrivoltaici: Agevolazioni e Requisiti

Scopri tutto quello che c’è da sapere sui finanziamenti per gli impianti agrivoltaici, un’iniziativa promossa dal decreto del MASE. Rivolta agli imprenditori agricoli e alle associazioni temporanee di imprese, questa misura offre contributi a fondo perduto e tariffe incentivanti per l’energia elettrica prodotta e immessa in rete. Approfondisci i beneficiari, gli interventi ammissibili, le spese coperte, l’intensità degli aiuti e le modalità di presentazione delle domande.

BENEFICIARI

Chi può accedere ai finanziamenti? Sono inclusi gli imprenditori agricoli, le società agricole e le associazioni temporanee di imprese. Tuttavia, non sono ammessi gli impianti che hanno iniziato i lavori prima della presentazione dell’istanza di partecipazione. Gli interventi sono considerati avviati con l’assunzione della prima obbligazione che rende un investimento irreversibile.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Quali sono gli interventi incentivati? Gli impianti agri voltaici fino a 1 MW possono accedere ai meccanismi incentivanti dopo l’iscrizione in appositi registri, mentre quelli di qualsiasi potenza possono partecipare a procedure pubbliche competitive. Diversi requisiti devono essere rispettati, tra cui il possesso del titolo abilitativo, il rispetto delle norme ambientali e la continuità dell’attività agricola.

SPESE AMMISSIBILI

Quali sono le spese coperte? I finanziamenti coprono fino al 40% dei costi ammissibili e includono tariffe incentivanti sull’energia elettrica prodotta e immessa in rete. Le spese propedeutiche come l’acquisto di terreni e lo svolgimento di studi preliminari non sono considerate come avvio dei lavori.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Come presentare la domanda di finanziamento? È necessario rispettare i requisiti previsti dal decreto, tra cui il possesso del titolo abilitativo e la dichiarazione di capacità finanziaria ed economica del soggetto partecipante. È possibile accedere alle procedure bandite presentando il provvedimento favorevole di valutazione di impatto ambientale, ove previsto.

Vuoi saperne di più su come richiedere il bando?

Compila il modulo e ti contatteremo