Piano Transizione 5.0:
Guida Completa ai Nuovi Crediti d’Imposta

Il Piano Transizione 5.0, lanciato con il decreto-legge 19/2024, offre un’opportunità unica per le imprese italiane che investono in efficienza energetica e innovazione. Con un budget totale di circa 13 miliardi di euro per il biennio 2024-2025, il piano mira a sostenere la transizione digitale e green delle imprese attraverso crediti d’imposta su investimenti in beni strumentali, energie rinnovabili e formazione.

BENEFICIARI

Il Piano Transizione 5.0 è rivolto a tutte le imprese italiane che investono in beni strumentali 4.0, energie rinnovabili e formazione dei lavoratori, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammessi al credito d’imposta gli investimenti in:

  • Beni strumentali 4.0 che riducono i consumi energetici
  • Impianti per l’autoproduzione di energia rinnovabile
  • Formazione per competenze digitali e green

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili includono:

  • Investimenti in beni strumentali (materiali e immateriali) previsti dagli allegati A e B del Piano Transizione 4.0
  • Impianti fotovoltaici e altre fonti rinnovabili con specifiche condizioni di efficienza
  • Formazione del personale fino al 10% dell’investimento complessivo, per un massimo di 300.000 €

INTENSITA' DEGLI AIUTI

Il credito d’imposta varia dal 45% per investimenti in beni strumentali fino al 63% per impianti fotovoltaici. Per la formazione, il credito è fino al 10% dell’investimento complessivo.

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO AGEVOLATO

Gli investimenti devono essere effettuati tra il 1° gennaio 2024 e il 31 dicembre 2025 e mantenuti fino al 31 dicembre del 5° anno successivo al completamento, pena il riversamento delle agevolazioni fruite.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande devono essere presentate seguendo uno specifico iter di comunicazioni e certificazioni, comprese la domanda di prenotazione e le certificazioni ex-ante ed ex-post. Le PMI possono recuperare le spese di certificazione tramite un credito d’imposta fino a 10.000 €.

Vuoi saperne di più su come richiedere il bando?

Compila il modulo e ti contatteremo

Lascia un commento