Incentivi per la Ristrutturazione dei Vigneti: Guida alla Presentazione delle Domande

Scopri il nuovo bando per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti, promosso dalla Giunta regionale con approvazione del Ministero dell’Agricoltura. Rivolto alle imprese agricole vitivinicole, l’iniziativa mira a potenziare la competitività del settore vitivinicolo nazionale. 

BENEFICIARI

Le imprese agricole del settore vitivinicolo sono i principali destinatari dell’incentivo. È necessario avere uno schedario viticolo aperto per beneficiare dell’aiuto.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli interventi ammissibili includono la ristrutturazione varietale e miglioramenti tecnici di gestione dei vigneti.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili comprendono le attività di ristrutturazione e riconversione dei vigneti, con costi unitari basati sulle tabelle standard della Rete rurale nazionale.

INTENSITA' DEGLI AIUTI

L’aiuto viene erogato per l’80% in forma anticipata, previa presentazione di una polizza fidejussoria pari al 110% dell’aiuto anticipato.

CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO AGEVOLATO

Le domande di aiuto devono essere presentate tramite moduli online dell’AVEPA. Il saldo viene erogato dopo il collaudo in campo dei lavori.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande possono essere presentate fino al 14 giugno 2024 tramite l’applicativo online dell’AVEPA. I lavori devono essere completati entro i termini previsti dal bando, seguiti da un collaudo in campo per il rilascio del saldo.

Vuoi saperne di più su come richiedere il bando?

Compila il modulo e ti contatteremo